Seleziona una pagina
Monopattino Elettrico - Migliori Modelli, Guida Acquisto, Confronto Prezzi

Monopattino Elettrico

I Migliori Modelli → Guida all'Acquisto → Confronto Prezzi

Quale Monopattino Elettrico Comprare? Ecco la Classifica di Aprile 2019.

Guida all'acquisto - Monopattino Elettrico

Guida all'Acquisto

Quale tipologia scegliere di
Monopattino Elettrico?

Offerte del Giorno sui modelli di Monopattino Elettrico

Oggi in Offerta

Offerte del Giorno su 3 modelli di
Monopattino Elettrico

Migliori Monopattini Elettrici per Bambini

Questa è la nostra selezione dei migliori monopattini elettrici per bambini. Si tratta di tre monopattini elettrici sicuri, affidabili e con un motore da 120 Watt, ideali per bambini dai 6 – 7 anni in su.

1. Migliore di Fascia Alta

77%

punteggio

Takira V8


Takira V8
Le Migliori Offerte Online
Età consigliata7 anni in su
Motore (W)120
Batteria (V)24
Distanza max (Km)16
Velocità max (Km/h)16
Peso (Kg)8

2. Migliore Qualità Prezzo

75%

punteggio

Nilox Doc Light


Nilox Doc Light
Le Migliori Offerte Online
Età consigliata6 anni in su
Motore (W)150
Batteria (V)21,6
Distanza max (Km)6
Velocità max (Km/h)12
Peso (Kg)6,2

3. Migliore Economico

70%

punteggio

Homcom Monopattino Elettrico


Homcom Monopattino Elettrico
Le Migliori Offerte Online
Età consigliata7 anni in su
Motore (W)120
Batteria (V)n.d.
Distanza max (Km)10 – 15
Velocità max (Km/h)12
Peso (Kg)n.d.

Migliori Monopattini Elettrici per Adulti (senza sella)

Se cercate il miglior monopattino elettrico per adulti, allora date un’occhiata a questo nostro confronto con i migliori monopattini elettrici senza sella. Questi tre modelli sono quelli più apprezzati dai consumatori.

1. Migliore di Fascia Alta

86%

punteggio

Ninebot by Segway ES2


Ninebot by Segway ES2
Le Migliori Offerte Online
Motore (W)300
Batteria (V)36
Distanza max (Km)25
Velocità max (Km/h)25
Freno anterioreelettronico
Freno posterioremeccanico
Illuminazioneant. / post.
Peso (Kg)12,5

2. Migliore Qualità Prezzo

84%

punteggio

Xiaomi MiJia M365


Xiaomi MiJia M365
Le Migliori Offerte Online
Motore (W)250
Batteria (V)42
Distanza max (Km)30
Velocità max (Km/h)25
Freno anterioreelettronico
Freno posterioremeccanico
Illuminazioneant. / post.
Peso (Kg)12,5

3. Migliore Economico

79%

punteggio

ECOGYRO GScooter S9


ECOGYRO GScooter S9
Le Migliori Offerte Online
Motore (W)250
Batteria (V)36
Distanza max (Km)30
Velocità max (Km/h)25
Freno anterioreassente
Freno posterioremeccanico
Illuminazioneant. / post.
Peso (Kg)11,5

Migliori Monopattini / Scooter Elettrici per Adulti

Per chi è in cerca del miglior monopattino / scooter elettrico, questi tre modelli sono i migliori e i più potenti che abbiamo selezionato e messo a confronto. Questi mini scooter elettrici possono anche raggiungere velocità da ciclomotore.

1. Migliore di Fascia Alta

95%

punteggio

NCX Moto Superjet


NCX Moto Superjet
Le Migliori Offerte Online
Motore (W)2000
Batteria (V)60
Distanza max (Km)45
Velocità max (Km/h)60
Freno anteriorea disco
Freno posteriorea disco
Illuminazioneanteriore
Peso (Kg)53

2. Migliore Qualità Prezzo

92%

punteggio

NCX Moto Tigershark Cross


NCX Moto Tigershark Cross
Le Migliori Offerte Online
Motore (W)1000
Batteria (V)48
Distanza max (Km)35
Velocità max (Km/h)45
Freno anteriorea disco
Freno posteriorea disco
Illuminazioneanteriore
Peso (Kg)51

3. Migliore Economico

89%

punteggio

Moma Bikes PA1000W2


Moma Bikes PA1000W2
Le Migliori Offerte Online
Motore (W)1000
Batteria (V)36
Distanza max (Km)20
Velocità max (Km/h)40
Freno anteriorea disco
Freno posteriorea disco
Illuminazioneanteriore
Peso (Kg)38

Monopattini Elettrici in Offerta OGGI su Amazon

Scopri la lista delle Migliori Offerte attive Oggi su Amazon per alcuni modelli di Monopattino Elettrico. Le Offerte possono variare ogni giorno, quindi ti consigliamo di approfittarne subito, prima che scadano.

Guida all'Acquisto

Leggi la nostra Guida all'Acquisto e scopri tutto quello che devi sapere prima di acquistare un modello di Monopattino Elettrico.

Come scegliere un Monopattino Elettrico?

Grazie al progresso tecnologico, oggi il monopattino elettrico rappresenta uno dei mezzi di trasporto “ecologici” più venduti e apprezzati dai consumatori, specialmente per chi ha la necessità di andare a lavoro nel centro di una grande città o per chi vuole semplicemente svagarsi in piste ciclabili, parchi o stradine di paese. Perché proprio il monopattino elettrico? Perché è piccolo, maneggevole, può essere ripiegato facilitandone il trasporto su eventuali mezzi pubblici ed offre delle discrete prestazioni in termini di velocità, autonomia e manovrabilità.

Tutto molto bello, ma quale monopattino elettrico scegliere? Quali caratteristiche deve avere un buon monopattino elettrico e soprattutto è possibile circolare su strada con un monopattino elettrico? In questa nostra guida all’acquisto, vi spiegheremo quindi come scegliere il monopattino elettrico più adatto per le vostre esigenze e risponderemo a tutte le domande principali che ci si pone prima di acquistare un mezzo di questo tipo.

1. Che cos’è un Monopattino Elettrico?


Il termine monopattino evoca, il più delle volte, immagini legate a memorie adolescenziali di quando ci si divertiva a sfrecciare su rudimentali trabiccoli. Il tempo di quelle pedane a due ruote che funzionavano con la faticosa spinta del piede è ormai solo un lontano ricordo.

Oggi quel simpatico giocattolo si è trasformato in un vero e proprio mezzo di trasporto dalle prestazioni più o meno elevate a seconda dei modelli. La forza motrice delle gambe è stata sostituita da un piccolo e potente motore elettrico alimentato da una batteria ricaricabile ed in grado di raggiungere anche considerevoli velocità: i prodotti migliori riescono a superare i 30 km/h in condizioni ottimali.

Il monopattino elettrico ha una struttura molto semplice con una pedana in metallo di adeguate dimensioni per permettere il comodo appoggio di entrambi i piedi. La ruota motrice è quella posteriore, mentre sull’anteriore è collegato il piantone dello sterzo.

Per condurre il mezzo si impugna un manubrio dritto simile a quello di una mountain bike, con leva del freno e comando dell’acceleratore. Inoltre, l’asta dello sterzo è normalmente di tipo telescopico con facile regolazione della lunghezza in base all’altezza del conducente.

In alcuni casi è presente anche un secondo tubolare verticale nella parte posteriore, su cui è montata una sella per consentire la guida stando comodamente seduti.

Giusto per farvi un’idea, potete guardare questo video in cui viene illustrato il funzionamento dell’ottimo monopattino Segway Ninebot ES2.

https://www.youtube.com/watch?v=hwuOa_MqV5A

 

2. Quali vantaggi offre un Monopattino Elettrico?


Questi dispositivi vengono ancora oggi considerati, da moltissime persone, semplicemente come dei giocattoli e non come mezzi di trasporto. Basta analizzare le caratteristiche tecniche di un qualsiasi monopattino di fascia medio/alta, per rendersi conto che la realtà è tutt’altra cosa. Un buon monopattino elettrico per adulti è in grado di viaggiare senza difficoltà ad una velocità di 25 km/h (in alcuni casi superano anche i 30 km/h) e offrire un’autonomia massima di circa 20/30 Km.

Si tratta a tutti gli effetti di un veicolo a due ruote che permette sia di raggiungere il posto di lavoro, evitando incolonnamenti ed ingorghi, sia di godersi delle rilassanti escursioni. Qualsiasi modello consente poi di piegare il manubrio con estrema facilità per poterlo trasportare comodamente in macchina o su un mezzo pubblico. Questa può risultare una simpatica e divertente idea per visitare i centri storici delle città d’arte insieme alla famiglia, senza l’assillo di trovare un parcheggio o di rischiare pesanti contravvenzioni per il mancato rispetto delle zone a traffico limitato.

Il monopattino elettrico è un mezzo che possono usare praticamente tutti, non servono particolari abilità e basta avere un minimo di accortezza, senso civico ed educazione per circolare dove consentito senza problemi. A tutto questo bisogna aggiungere il rispetto per l’ambiente con zero emissioni e l’assenza di rumori molesti durante il funzionamento.

3. Circolazione: cosa prevede la legge italiana?


Prima di capire come scegliere un monopattino elettrico, analizzandone tutte le caratteristiche principali, è fondamentale essere a conoscenza di cosa prevede in merito il codice della strada. Nonostante una normativa assai lacunosa, si può affermare che:

un monopattino elettrico con velocità superiore ai 6 km/h è assimilato ad un ciclomotore a due, tre o quattro ruote. Questo implica che, per poter circolare sulla carreggiata, deve essere omologato.

Tuttavia, la sola omologazione non basta ma è necessario procedere con l’immatricolazione del mezzo che riceverà un numero di targa e dovrà quindi essere assicurato. Naturalmente a tutto questo c’è da aggiungere il pagamento del bollo e l’obbligo del casco.

È chiaro come una volta che un monopattino elettrico venga immatricolato, potrà circolare solo sulle strade come un normale veicolo e non più su marciapiedi e piste ciclabili.

Quando conviene acquistare un monopattino elettrico omologato?

La risposta è abbastanza semplice: quando si prevede un utilizzo sulla carreggiata. Chi decide di acquistare un monopattino elettrico per recarsi al lavoro muovendosi nel traffico, deve innanzitutto preoccuparsi che il prodotto sia omologato e poi procedere a tutto l’iter burocratico citato nel precedente paragrafo.

L’omologazione è l’ultimo dei problemi visto che la maggior parte dei prodotti in commercio sono a norma di legge per poter circolare sulle strade. Chi decide di effettuare l’immatricolazione rappresenta un’esigua minoranza di persone: ciò rende questo mezzo ancora oggi un mezzo prettamente impiegato per svago sulle piste ciclabili o in zone dove si può liberamente circolare senza rischiare pesanti sanzioni.

Va comunque precisato che la legge italiana non è molto chiara a riguardo, speriamo quindi che vanga incentivato l’acquisto di questi mezzi elettrici, anziché penalizzato.

4. Tipi di Monopattino Elettrico


In commercio esistono modelli espressamente progettati per bambini e altri per adulti. La differenza sta nel carico massimo che sono in grado di sopportare, solidità della struttura e potenza del motore. In linea di massima la tendenza del mercato è proporre mezzi che possano essere utilizzati contemporaneamente da grandi e piccoli, in modo da offrire un’adeguata versatilità d’uso.

A. Monopattino Elettrico per Bambini

Monopattino Elettrico per Bambini

 

Questo tipo di monopattino elettrico è adatto a bambini di età superiore ai 7 anni: presenta dimensioni ridotte, potenza attorno ai 100/120 Watt e raggiunge velocità massime di 13/15 km/h. L’utilizzo è semplice ed immediato grazie ad una guida divertente e molto intuitiva. Nonostante siano prodotti destinati ai più piccoli, il carico massimo varia da 70 a 80 kg.

La struttura è molto leggera e il piantone della sterzo si può piegare per ridurre le dimensioni di ingombro, facilitando il trasporto a mano e il rimessaggio. Un buon modello si può acquistare con un prezzo compreso tra i 70 e 100 euro.

B. Monopattino Elettrico per Adulti

Monopattino Elettrico per Adulti

 

I monopattini elettrici per adulti offrono prestazioni decisamente superiori e anche una più ampia scelta di modelli. Il carico massimo supportato aumenta notevolmente, con i prodotti migliori che arrivano anche a 120 kg di portata.

La struttura in acciaio si fa più robusta, pesante e con dimensioni maggiori, mentre il motore sale di potenza arrivando anche a 700/800 WattMediamente una potenza di 350 Watt consente già di raggiungere velocità di 20/25 km/h, ma è possibile anche ottenere punte massime di 35 km/h.

Ruote maggiorate, sistema di ammortizzazione anteriore / posteriore, luci a led e freni a disco o meccanici, completano la dotazione di serie di un buon monopattino elettrico per adulti.

C. Monopattino Elettrico con Sellino

Monopattino Elettrico con Sella

 

Una categoria che possiamo considerare a parte è quella dei cosiddetti monopattini elettrici con sellino. Si tratta di modelli normali in cui viene aggiunto un tubo verticale collegato alla struttura per fare da sostegno alla sella.

Spesso vengono anche definiti “scooter elettrici” proprio per la possibilità di viaggiare stando comodamente seduti. In realtà si tratta di una forzatura, in quanto un vero scooter elettrico è un mezzo decisamente più complesso e prestazionale che si avvicina molto ad un motorino tradizionale ed è omologato per essere utilizzato anche su strada.

È bene comunque precisare che in commercio esistono dei monopattini elettrici con sella, dotati di batterie molto potenti, che possono arrivare anche a 2000 Watt, consentendo di raggiungere velocità anche fino a 60 Km/h, come ad esempio il modello della NCX Moto che abbiamo classificato come il miglior monopattino elettrico con sella. Peccato solo che la legge italiana ancora non consente a questi veicoli “ecologici” di circolare liberamente su strada.

5. Potenza del Motore


La potenza di un monopattino elettrico è strettamente legata al tipo di utilizzo. Se si prevede un impiego solo per brevi tragitti su piste ciclabili o su percorsi completamente pianeggianti, una potenza di 300/350 Watt è più che sufficiente per assicurare buone velocità di percorrenza.

Dovendo invece affrontare situazioni più impegnative come brevi salite o terreni accidentati, è necessario acquistare modelli con motori dai 500 agli 800 Watt.

6. Autonomia della Batteria


Un fattore molto importante è l’autonomia che va ad incidere in maniera determinante sulla praticità d’uso. Valutare quest’aspetto è tutt’altro che facile poiché intervengono molti fattori che fanno variare, in maniera anche significativa, la durata della carica.

Tutti i migliori modelli montano batterie agli ioni di litio con capacità comprese tra 15.000 e 19.000 mAh. Ciò dovrebbe consentire un’autonomia di circa 20/30 km. Il condizionale è d’obbligo visto che tali valori potrebbero diminuire sensibilmente all’aumentare del peso del conducente, pendenza media del percorso e scorrevolezza del terreno.

Chi ha la necessità di una lunga autonomia può orientare la propria scelta su monopattini elettrici dotati di doppia batteria: come il Segway Ninebot ES4 che monta due accumulatori da 187 Wh con funzionamento singolo o combinato.

7. Freni


Dal sistema frenante dipende gran parte della sicurezza nel viaggiare su un monopattino elettrico. Le prestazioni saranno maggiori all’aumentare della potenza del motore e dalla velocità massima raggiungibile.

I monopattini elettrici entry level presentano freni meccanici, mentre prodotti top di gamma montano freni a disco con sistemi antibloccaggio.

8. Sospensioni


Alle sospensioni spetta invece la funzione di assorbire le asperità del terreno e rendere l’utilizzo del monopattino più confortevole. Anche in questo caso, la qualità segue di pari passo il prezzo: i prodotti più costosi sono equipaggiati con doppio sistema di ammortizzazione, mentre i monopattini elettrici più economici con semplici molle sul posteriore.

9. Pneumatici


Aspetto da non trascurare è la tipologia di ruote montate sul monopattino. Le possibili soluzioni sono pneumatici con o senza camera d’aria. I primi assicurano maggior resistenza alle forature mentre i secondi un miglior comfort.

Le dimensioni delle ruote influiscono invece sulla manovrabilità e vanno scelte in base al tipo di terreno che si deve affrontare. Per percorrenze su superfici perfettamente lisce, ruote di piccole dimensioni sono più che adeguate, mentre su percorsi accidentati servono pneumatici maggiorati che elevano dalla strada e consentono di superare le sconnessioni con facilità.

Generalmente, sui monopattini elettrici di grande potenza le ruote hanno dimensioni decisamente superiori per poter guidare con la dovuta sicurezza anche oltre i 25 km/h.

10. Funzioni Speciali


Ci sono infine delle funzioni che possiamo ritenere “speciali” e che si trovano esclusivamente sui monopattini di fascia medio/alta. Vediamo di seguito le principali:

  • Display LCD: è un piccolo schermo a cristalli liquidi che fa parte della dotazione di serie dei monopattini elettrici più prestazionali e di tendenza. Le informazioni possono andare dalla sola indicazione della velocità, con l’aggiunta della percentuale di carica della batteria e distanza percorsa nei modelli più completi.
  • Livelli di velocità: è la possibilità di impostare un prefissato valore di velocità che rimarrà costante senza dover agire sull’acceleratore. Ad esempio, nel modello KUGOO proposto dall’azienda Urbetter, è possibile scegliere tra 15, 25 e 30 km/h semplicemente agendo sui pulsanti presenti nel pannello di controllo multifunzionale.
  • Luci a LED: i modelli di fascia alta presentano veri e propri fari a led anteriori per illuminare adeguatamente il percorso anche ad una distanza di oltre 5 metri. Nel posteriore sono installate luci altrettanto potenti per segnalare la posizione e l’azionamento dei freni. A volte sono presenti anche delle strisce a led posizionate sotto la pedana che hanno più una funzione estetica che non pratica.
  • Connessione Bluetooth: i prodotti più smart consentono di connettere il telefono e di poter gestire la maggior parte delle funzioni. Un esempio è il monopattino elettrico Bluewheel Electromobility IX300 che, attraverso la sua app, permette di impostare la modalità di blocco per impedire l’avvio del mezzo, limitazione della velocità, conoscere il livello di carica della batteria e altri dati come km/h massimi raggiunti e distanza percorsa.
  • Antibloccaggio: è una funzione che consente di evitare il bloccaggio in frenata. È un sistema presente, ad esempio, sul modello Xionami Mi equipaggiato con freno a disco e frenata rigenerativa che evita arresti bruschi.
  • Indicatore di surriscaldamento: i prodotti dotati di display dispongono, in alcuni casi, di una luce led lampeggiante per avvertire l’utilizzatore di un anomalo innalzamento della temperatura. Ciò avviene a causa di un uso in condizioni estreme e indica al conducente di fermarsi per far raffreddare motore e batteria.

11. Prezzo


Quanto costa un monopattino elettrico? Basta fare una ricerca in rete per rendersi conto dell’impressionante numero di modelli presenti. Esistono monopattini elettrici per tutte le tasche ma la cosa importante è sceglierne uno in base all’utilizzo previsto.

Come abbiamo visto, modelli destinati ai soli bambini hanno costi inferiori ai 100 euro, mentre per gli adulti i prezzi partono da un minimo di 150/200 euro a salire. I prodotti migliori, come i monopattini elettrici della Segway, arrivano a sfiorare anche gli 800 euro.

Per avere la garanzia di un mezzo prestazionale ed affidabile, noi consigliamo vivamente di rimanere almeno nella fascia di prezzo tra i 300 e i 500 euro.

Ultimi modelli Recensiti

Qui sotto trovate gli ultimi modelli di Monopattino Elettrico che abbiamo recensito. Per vedere la lista completa di tutti i modelli che abbiamo confrontato, clicca sul seguente link
Monopattino Elettrico | tutti i modelli

Domande e Risposte | Sceltaideale.it

Ti Serve Aiuto?

Non sai ancora quale modello di Monopattino Elettrico comprare? Se hai bisogno di aiuto per capire quale tipologia acquistare, puoi registrarti al nostro servizio di Domande e Risposte, lo staff di ✓sceltaideale.it ti aiuterà gratuitamente a scegliere il modello più adatto per le tue esigenze.

↑ Torna Su

al Menù Iniziale

↑ Torna Su

alle Offerte Amazon

Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type
Search
Generic filters
Exact matches only
Filter by Custom Post Type