Seleziona una pagina
Miglior Purificatore d’Aria 2024

Miglior Purificatore d’Aria 2024

I Migliori Modelli → Guida all'Acquisto → Confronto Prezzi

Quale Purificatore d’Aria Comprare? Ecco la Classifica di Luglio 2024.

Guida all'acquisto - Purificatore d’Aria

Guida all'Acquisto

Quale tipo scegliere di
Purificatore d’Aria?

Offerte del Giorno su alcuni modelli di Purificatore d’Aria

Oggi in Offerta

Offerte del Giorno su 3 modelli di
Purificatore d’Aria

Migliori Purificatori d’Aria per Ambienti Piccoli (12/25 mq)

Questa è la nostra selezione dei migliori purificatori d’aria per stanze comprese tra 15 e 25 mq circa. Abbiamo selezionato questi tre modelli perché sono quelli che offrono il miglior compromesso tra prezzo e prestazioni.

1. Migliore di Fascia Alta

92%

punteggio

Honeywell HPA710WE4


Honeywell HPA710WE4 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 33
Rumorosità (dB) 22
Copertura (mq) 21
Timer si
Filtro HEPA si
  • Assorbimento di potenza (max): 33 W
  • Frequenza di ingresso CA: 50 Hz
  • Tensione di ingresso CA: 220-240 V
  • Filtro dell’aria: si
  • Protezione anti-batterica: si
  • Filtro anti-odore: si
  • Spegnimento automatico: si
  • Modalità automatica: si
  • Regolazione automatica della velocità: si
  • Blocco per i bambini: si
  • Tipo di controllo: sensore
  • Lunghezza del cavo: 1,8 m
  • Profondità: 34,1 cm
  • Altezza: 50,8 cm
  • Larghezza: 20 cm
  • Peso: 6,15 kg
  • Tipo di display: LED
  • Touchscreen: si
  • Copertura effettiva: 21 m² o 187 m³
  • Efficienza di Filtrazione: 99,97% (fino a 0,3 μm)
  • Adatto per allergici: si
  • Indicatore pulizia filtro: si
  • Ionizzatore: si
  • Modalità notte: si
  • Numero di velocità: 4
  • Filtro rimovibile: si
  • Interruttore di sicurezza: si
  • Timer: si
  • Durata del timer (massimo): 8 h
  • Colore del prodotto: nero, bianco

2. Migliore Qualità Prezzo

85%

punteggio

Levoit LV-PUR131S


Levoit LV-PUR131S - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) n.d.
Rumorosità (dB) 23
Copertura (mq) 30
Timer si
Filtro HEPA si
  • Marca: Levoit
  • Modello: LV-PUR131S
  • Display: si (a LED)
  • WiFi: si (controllo tramite app VeSync)
  • Sistema multi-filtro: filtro HEPA + filtro a carboni attivi (a 3 stadi)
  • Copertura ambiente: fino ad un massimo di 55 m²
  • Copertura ambientale consigliata: circa 30 m²
  • Timer: si (da 1 a 12 Ore)
  • Rumorosità: circa 23 dB (nella modalità sonno)
  • Indicatore di qualità dell’aria: si
  • Velocità di ventilazione: 3 (basso, medio e alto)
  • Modalità di funzionamento: Auto (si gestisce in automatico in base alla qualità dell’aria), Sonno (si imposta in automatico al minimo e con soli 23 dB di rumorosità)
  • Certificazioni: RoHs, CE, Energy Star, CARB
  • → Filtri di ricambio

3. Migliore Economico

79%

punteggio

INTEY NY-BG55


INTEY NY-BG55 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 4,22
Rumorosità (dB) 25
Copertura (mq) 20
Timer si
Filtro HEPA si
  • Portata d’aria: 140 m3 / h
  • Rumorosità: <25 dB (A)
  • Copertura Ambiente: 15 – 20㎡
  • Peso netto: 1,8 kg
  • Dimensioni: 33,5 x 21,5 x 18,5 cm
  • Regolazione flusso Aria: fino a 5 regolazioni
  • Lampada UV: si
  • Timer:  30 min / 1H / 2H / 4H / 8H
  • Luce notturna: blu delicata
  • Funzione di sostituzione filtro: si (vi ricorderà di sostituire i filtri)
  • Adattatore: Ingresso 100 – 220 V CA / Uscita 24 V CC
  • Alimentazione: 24 V CC; 0.5A
  • Tipo di Motore: motore brushless
  • Consumi Energetici:  4,22 Watt
  • Modello: NY-BG55
  • Colore: bianco

Migliori Purificatori d’Aria per Ambienti Medi (45/60 mq)

Questi sono i tre modelli che abbiamo messo a confronto e classificato come i migliori purificatori d’aria per ambienti medi, compresi tra i 40 e i 60 mq circa. Offrono delle ottime prestazioni ad un prezzo molto vantaggioso.

1. Primo Classificato

90%

punteggio

Daikin MC70L


Daikin MC70L - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 65
Rumorosità (dB) 31 – 63
Copertura (mq) 46
Timer si
Filtro HEPA no
  • Marca: Daikin
  • Modello: MC70L
  • Codice modello: B2_0138700
  • Copertura ambientale: 46 mq
  • Modalità di purificazione dell’aria: Turbo, Alta, Media, Bassa e Silent
  • Consumi energetici: 65 Watt (modalità Turbo), 26 Watt (modalità Alta), 16 Watt (modalità Media), 10 Watt (modalità Bassa), 7 Watt (modalità Silent)
  • Rumorosità: 63 dBA (modalità Turbo), 54 dBA (modalità Alta), 47 dBA (modalità Media), 39 dBA (modalità Bassa), 31 dBA (modalità Silent)
  • Portata dell’aria: 420 m³/h (modalità Turbo), 285 m³/h (modalità Alta), 210 m³/h (modalità Media), 130 m³/h (modalità Bassa), 55 m³/h (modalità Silent)
  • Alimentazione: 50/60 Hz, 220-240/220-230 V
  • Lunghezza cavo di alimentazione: 2 metri
  • Display: si (con indicatori luminosi)
  • Timer: si
  • Interruttore di sicurezza: l’unità si arresta quando il pannello frontale è aperto
  • Filtro fotocatalitico: all’apatite di titanio
  • Tipo di filtro: in Polypropylene
  • Ionizzatore al plasma: si
  • Dimensioni: 40,3 cm (largh.) x 57,6 cm (alt.) x 24,1 cm (prof.)
  • Peso: circa 8,5 Kg

2. Secondo Classificato

88%

punteggio

Philips AC1215/10


Philips AC1215/10 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 50
Rumorosità (dB) 33
Copertura (mq) 63
Timer si
Filtro HEPA si
  • Dimensioni del prodotto (L x P x A): 54,1 x 32,5 x 21,1 cm
  • Lunghezza cavo: 1,8 m
  • Superficie di efficacia: Fino a 63 m²
  • Frequenza: 50 Hz
  • Potenza: 50 W
  • Livello di rumorosità: 33 dB (A)
  • Voltaggio: 220 V
  • Filtro PM2.5: 99 %
  • Filtro virus: 99,9 %
  • CADR (fumo di sigaretta): 270 m³/h
  • Filtro batteri: 99,9 %
  • Sensori di qualità dell’aria: Particella
  • Colore del pannello di controllo: Nero
  • Tipo di pannello di controllo: Contatto
  • Indicatori di velocità della ventola: 1,2,3,-Turbo
  • Colori: Bianco
  • Fabbricato in: Cina
  • Garanzia di 2 anni: Sì
  • Imballo: > 90% di materiali riciclati
  • Manuale di istruzioni: Carta riciclata al 100%

3. Terzo Classificato

86%

punteggio

Olimpia Splendid Aura Di


Olimpia Splendid Aura Di - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 55
Rumorosità (dB) 25 – 54
Copertura (mq) 40 – 45
Timer si
Filtro HEPA si
  • Marca: Olimpia Splendid
  • Modello: Aura DI
  • Codice modello: 99426
  • Consumi energetici: 55 Watt
  • Alimentazione (V-F-Hz): 220-240 – 1 – 50
  • Copertura ambiente: circa 40 – 45 mq (nei dati ufficiali non viene comunque specificato)
  • Sistema di filtrazione: a 3 stadi (Filtro antipolvere, HEPA e ai Carboni Attivi)
  • Durata del filtro: fino a 2000 ore
  • Grado di protezione: IP X0
  • Classe di isolamento: II
  • Velocità di ventilazione: 3
  • Rumorosità (min / max): 25 / 54 dB(A)
  • Controllo digitale: si
  • Display visualizzazione della qualità dell’aria: si
  • Segnalazione pulizia / sostituzione filtro: si
  • Ionizzatore: si
  • Lampada UV germicida: si
  • Filtro HEPA (filtrazione 99% particolato): si
  • Filtro carboni (controllo odori): si
  • Timer: si (fino a 8 ore)
  • CADR: 200
  • Dimensioni del prodotto (Larg. x Alt. x Prof.): 34,5 x 58,3 x 17,6 cm
  • Peso del prodotto: 5,6 Kg

Migliori Purificatori d’Aria per Ambienti Grandi (70/95 mq)

Ecco i migliori purificatori d’aria per ambienti grandi che abbiamo selezionato e confrontato per voi. Nella loro categoria, questi tre modelli offrono le migliori prestazioni e sono consigliati per ambienti tra i 70 e i 100 mq circa.

1. Migliore di Fascia Alta

96%

punteggio

Blueair Classic 605


Blueair Classic 605 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 100
Rumorosità (dB) 32/62
Copertura (mq) 72
Timer si
Filtro HEPA si
  • Copertura massima in mq: 72 mq
  • Consumi Energetici: 15/100 Watt
  • CADR (fumo): 850 m3 all’ora
  • CADR (polvere): 850 m3 all’ora
  • CADR (polline): 1087 m3 all’ora
  • Aria cambiata ogni ora: 5 volte
  • Dimensioni (A x L x P): 66 x 50 x 34 cm
  • Peso del prodotto: 14 kg
  • Livello sonoro 32 – 62 dB (A)
  • Sensori d’aria integrati: no
  • Telecomando: sì (tramite l’app Blueair Friend)
  • Timer di accensione / spegnimento: sì (tramite l’app Blueair Friend)
  • Indicatore di sostituzione del filtro: si
  • Opzioni di controllo della velocità: 1 – 2 – 3
  • Ruote: sì
  • Presa d’aria: superiore e laterale
  • Ingresso Aria: inferiore, posteriore e laterale
  • Connettività Wi-Fi:  Compatibile con router 802.11 b / g / n su banda di rete Wi-Fi a 2,4 GHz
  • Sicurezza di rete Wi-Fi supportata: aperta, WEP, WPA e WPA2

2. Migliore Qualità Prezzo

89%

punteggio

Philips AC3256/10


Philips AC3256/10 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 60
Rumorosità (dB) 32,5/63,8
Copertura (mq) 95
Timer si
Filtro HEPA si
  • Superficie di efficacia: 31~95 m²
  • Livello volume: 32,5~63,8 dB (A)
  • Assorbimento: 11~60 W
  • Consumo energetico in stand-by: <0,5 W
  • Filtro PM2.5: Oltre il 99% (1 ora)
  • CADR (fumo di sigaretta): 393 m³/h
  • Filtro batteri: 99,99 % (1 ora)
  • Rimozione particelle: fino a 0,02 um
  • Lunghezza cavo: 1,6 m
  • Voltaggio: 220-240 V
  • Frequenza: 50/60 Hz
  • Sensori di qualità dell’aria: Sensore di particelle sottili PM2.5 Aerasense
  • Indicatori di velocità della ventola: Silenzioso, Velocità 1, 2, 3, turbo
  • Materiale del corpo principale: Plastica
  • Colori: Bianco
  • Fabbricato in: Cina
  • Ricambio: filtro multiplo CTN

3. Migliore Economico

82%

punteggio

Electrolux EAP300


Electrolux EAP300 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
Consumi Max. (W) 60
Rumorosità (dB) 26-55
Copertura (mq) 70
Timer si
Filtro HEPA si
  • Superficie di efficacia: fino a 70 m²
  • Livello di Rumorosità (min/max): 26-55 dB (A)
  • Assorbimento (min/max): 4-60 W
  • Colore: Bianco/Grigio scuro
  • Stadi purificazione aria: 4
  • Sensore per gli odori: si
  • Indicatore luminoso per sostituzione filtro: si
  • Livello di filtrazione: 99,97%
  • Filtro Allergy Plus: si (lavabile)
  • Filtro a Carboni Attivi: si (non lavabile)
  • Tecnologia CleanCel: si
  • Tecnologia Plasmawave: si
  • Telecomando: si
  • Modalità notte silenziosa: si
  • Sensore di Luce: si
  • Dimensioni (A x L x P): 55 x 41,4 x 24,9 cm

Migliori Purificatori d’Aria per Auto

Se cercate un buon purificatore d’aria per la vostra auto, abbiamo selezionato questi tre modelli come i migliori purificatori d’aria per auto. In questa categoria, questi sono i modelli più efficienti e più apprezzati dagli utenti.

1. Primo Classificato

83%

punteggio

Philips GPSL23GPX1


Philips GPSL23GPX1 - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
CADR (m3/h) 10
Rumorosità (dB) 40-55
Filtro HEPA si
Alimentazione (V) 12
  • Modello: GoPure Slimeline 230
  • Flusso d’aria: 9,7 m³ / h
  • Livello di rumore: 40 (Basso) – 50 (Medio) – 55 (Alto) dB
  • Sensore di particelle d’aria: sì
  • Efficienza nella pulizia dell’aria: in 13 minuti
  • Filtrazione effettiva di Batteri / virus: 70%
  • Modalità boost: sì
  • Filtrazione delle particelle fini: CADR di 10m3 / ora
  • Gas tossici e filtrazione TVOC: CADR di 10m3 / ora
  • Indicatore della qualità dell’aria (AQI): sì
  • Accensione / spegnimento automatici: sì
  • Indicatore di sostituzione del filtro: sì
  • Distributore di fragranze: sì
  • Frequenza: 50 Hz
  • Impostazioni di velocità: 3 velocità
  • Consumo Energia: 7 W
  • Voltaggio: 12 V
  • Durata del Filtro: 350 ore
  • lunghezza del cavo di alimentazione: 4 m
  • Altri accessori di montaggio: Cintura di fissaggio
  • Colore: Grigio scuro
  • App abilitata: No
  • Cartuccia di fragranza: 51200X3, 51201X3, 51202X3
  • Tipo di filtro: GSF80X80X1
  • Dimensioni della scatola (L x L x A): 295 x 245 x 80 mm
  • Dimensioni del prodotto (L x L x A): 170 x 100 x 70 mm
  • Peso del prodotto: 800 g
  • Peso della scatola (incluso prodotto): 1200 g

2. Secondo Classificato

74%

punteggio

LEADYOUNG Purificatore Aria Auto


LEADYOUNG Purificatore Aria Auto - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
CADR (m3/h) 12
Rumorosità (dB) 29
Filtro HEPA si
Alimentazione (V) 12 + USB
  • Consumo energetico: 4W
  • Tensione nominale: DC 5V
  • Alimentazione: Potenza del veicolo / USB
  • Formato del prodotto: 180 * 66mm (7.1 * 2.6 pollici)
  • Area di applicazione: <10 ㎡
  • Peso del prodotto: 310g
  • CADR (Clean Air Delivery Rate): 12m³ / h
  • Densità dell’anione: 5.000.000 / pcs CC
  • Rumore basso: ≤29db
  • Display: si (a LED)
  • Sistema di purificazione aria: filtro primario + filtro HEPA + carbonio attivato
  • Rilevatore di qualità aria a 3 colori: Verde (buona qualità dell’aria), Blu (qualità dell’aria moderata), Rosso (scarsa qualità dell’aria)
  • Funzione Nightlight: attiva una luce blu mentre è in funzione
  • Accessori in dotazione: un cavo USB, un caricatore per auto con 2 porte USB, un manuale utente

3. Terzo Classificato

72%

punteggio

HOMPO Purificatore Aria Auto


HOMPO Purificatore Aria Auto - Recensione
Informativa AffiliazioneIl pulsante "Vedi Prezzo" e l'immagine del logo, contengono un link di affiliazione al rispettivo Partner: "Amazon" o "Ebay". In qualità di Affiliato Amazon ed Ebay, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.
CADR (m3/h) n.d.
Rumorosità (dB) 30
Filtro HEPA nessuno
Alimentazione (V) USB
  • Marca: HOMPO
  • Modello: GAD0317BK
  • Nuova tecnologia ionica
  • Sistema di filtraggio: senza filtri da cambiare
  • Rumorosità: <30 db
  • Alimentazione: USB
  • Copertura ambiente: per stanze più piccole di 10 mq
  • Peso: 381 g
  • Dimensioni: 155 x 65 x 65 mm

Le Migliori 3 Offerte di OGGI su Amazon

Questi sono i 3 modelli di Purificatore d’Aria con il Migliore Sconto di OGGI su Amazon. Le Offerte possono variare ogni giorno, quindi approfittane prima che scadano.

Informativa AffiliazioneI pulsanti "Vedi Offerta" e le immagini dei prodotti, contengono un link di affiliazione ad "Amazon". In qualità di Affiliato Amazon dunque, Sceltaideale.it potrebbe ricevere una piccola commissione dagli acquisti considerati idonei.

Purificatore d’Aria | Guida all'Acquisto

Come scegliere il giusto modello di Purificatore d’Aria? In questa guida all'acquisto, vi aiuteremo a capire quali caratteristiche deve avere un buon modello di Purificatore d’Aria e le principali differenze tra le varie tipologie.

1. Quando Acquistare un Purificatore d'Aria?


Poter godere di aria pura nel proprio ambiente di lavoro o all’interno della propria abitazione è molto importante. Occorre infatti ricordare, a questo proposito, come essere esposti continuamente alle polveri sottili, agli inquinanti e agli agenti patogeni, possa sfociare in una serie di patologie, anche serie.

Quando questa presenza inizia a raggiungere livelli inquietanti, è arrivato il momento di adottare un purificatore d’aria. In questa guida, vedremo insieme come scegliere il miglior purificatore d’aria per le vostre esigenze.

2. Cos’è il Purificatore d’Aria e Come Funziona


Il purificatore d’aria è un elettrodomestico sempre più apprezzato dai consumatori, il cui compito consiste proprio nel ripulire l’aria da eventuali impurità che possono risultare nocive per l’uomo, ovvero il cosiddetto inquinamento atmosferico.

In pratica questo dispositivo permette un accurato filtraggio di tutte le particelle tali da risultare potenzialmente irritanti e disperse nell’aria. Un depuratore d’aria quindi, consente di attenuare e minimizzare il rischio di contrarre malattie dell’apparato respiratorio e allergie.

Giusto per farvi capire cosa fa un purificatore d’aria, potete dare un’occhiata al video che abbiamo postato qui sotto che riguarda proprio un purificatore Electrolux in funzione.

 

Per quanto concerne il suo funzionamento, esso prevede l’aspirazione dell’aria al fine di essere filtrata e, di conseguenza, ripulita da ogni particella inquinante che sia in essa contenuta. A provvedere a questa funzione è una turbina, la quale provvede ad azionare l’aria mediante dei filtri delegati a colpire le specie patogene determinate in partenza. In questo modo si attivano dei processi chimici o fisici tesi a trasformare tutto ciò che viene ad essere catturato per mezzo di questo processo.

Il primo di questi filtri è posizionato a monte, con il preciso compito di stoppare non solo i peli, ma anche le altre sostanze volatili in grado di andare ad inficiare il funzionamento corretto del dispositivo. Una volta che l’aria è stata separata dagli eventuali materiali solidi in essa presenti, viene convogliata attraverso gli altri filtri. È proprio questa combinazione di filtri che definisce la qualità della purificazione dell’aria del dispositivo.

Ricordate che un buon purificatore d’aria, monta filtri di tipo HEPA ad alta efficienza filtrante, proprio perché riescono ad intrappolare fino al 99% circa di micro-particelle con spessore fino a 0.3 µm.

Tra le vittime di questo funzionamento vanno ricordati in particolare i batteri, il fumo delle sigarette e gli allergeni. Per poter ottemperare al suo compito, il depuratore d’aria provvede a separare le particelle di ossigeno dalle altre per poi liberarle nell’ambiente circostante una volta ripulite.

3. Tecnologie più Diffuse per Purificare l’Aria


Il processo di depurazione dell’aria può avvenire attraverso specifiche tecnologie che determinano oltretutto il prezzo finale del purificatore d’aria.

In questo momento, le tecnologie predominanti impiegate nei purificatori d’aria sono la ionizzazione, la sterilizzazione termodinamica, il filtro a carboni attivi e la polarizzazione elettronica. Vediamole dunque nel dettaglio per capire quale di essere possa adattarsi meglio alle nostre esigenze.

A. Tecnologia con Ionizzazione

Per ionizzazione si intende il processo di purificazione che va a produrre ioni positivi, ai quali è delegato il compito di attaccarsi alle particelle nocive in modo da trascinarle in direzione di una piastra caricata negativamente.

Per convogliare l’aria si può anche utilizzare un ventilatore, che può incidere sui consumi, i quali rimangono comunque molto contenuti. Tra i vantaggi di questo sistema occorre anche ricordare le notevoli prestazioni e la facilità di manutenzione.

A fronte di questi benefici, sull’altro piatto della bilancia occorre mettere un difetto abbastanza evidente, ovvero la produzione di gas di scarico che potrebbero risultare nocivi per la nostra salute, anche se in quantità abbastanza limitata.

B. Tecnologia con Sterilizzazione Termodinamica

Per sterilizzazione termodinamica si intende il processo teso alla distruzione e decomposizione delle particelle nocive presenti nell’aria. A renderlo possibile è la presenza di un nucleo di ceramica microporosa in grado di raggiungere i 200° di temperatura, in modo da eliminare grazie al calore sprigionato le particelle organiche che transitano all’interno del dispositivo.

Una volta che sia stata catturata, l’aria viene sottoposta al processo di sterilizzazione da parte del nucleo, per poi essere raffreddata mediante una piastra e quindi riversata di nuovo nel locale servito dal purificatore.

I benefici apportati da questa tecnologia sono notevoli, concretizzandosi in particolare nell’abbattimento drastico dei rumori prodotti e dei consumi, oltre che in una notevole facilità di manutenzione. Inoltre non viene prodotto ozono, un aspetto che è sempre più tenuto in considerazione soprattutto dai consumatori più responsabili, contribuendo a fare di questi prodotti un evidente alleato nella lotta all’inquinamento atmosferico.

A fronte di questo paniere di vantaggi occorre mettere in risalto un difetto di non poco conto, consistente nel fatto che le macchine fondate su questa tecnologia necessitano di un funzionamento continuo, sommandosi alla perdurante insalubrità dei resti prodotti dalla decomposizione delle particelle disgregate dal calore emesso.

C. Tecnologia con Filtro a Carboni Attivi

Il filtro a carbone attivo si basa a sua volta su un materiale poroso il quale riesce a catturare gli agenti chimici e le particelle impure che circolano nell’aria per poi procedere al loro assorbimento. Una volta che tutto questo materiale entrerà a contatto con il filtro, avverrà il passaggio dalla stato gassoso a quello solido. Il tutto senza che si verifichi la produzione di gas di scarico.

I vantaggi del filtro a carboni attivi consiste soprattutto nei costi contenuti che lo caratterizzano. Anche da un punto di vista ambientale, questo metodo di filtrazione si rivela eco-friendly, limitando al massimo il suo impatto negativo sull’atmosfera. Inoltre anche la manutenzione si rivela abbastanza semplificata e ridotta all’osso.

Il difetto principale tuttavia, consiste nella mancata efficacia contro le particelle più consistenti. Inoltre occorre abbinare questo processo ad un’altra tecnologia di filtrazione, con ovvia ricaduta sui costi di produzione.

D. Tecnologia con Polarizzazione Elettronica

Infine va ricordata la tecnologia della polarizzazione elettronica, che consiste nella formazione di un campo elettrico all’interno del quale viene indirizzata l’aria. Una volta che essa si trova al suo interno, le particelle di cui si compone vengono elettrizzate una dopo l’altra.

I vantaggi offerti da questo procedimento iniziano con la mancata produzione di gas di scarico, con evidente beneficio ambientale. Estremamente efficiente, la polarizzazione elettronica consente anche una estrema semplicità manutentiva.

Il principale difetto si evidenzia invece in consumi elettrici abbastanza sostenuti, ove rapportati alle tecnologie concorrenti.

4. Attenzione al Purificatore che genera Ozono


Occorre sottolineare come in commercio siano presenti purificatori d’aria che producono ozono durante il loro funzionamento. Al riguardo va segnalato come essere a contatto con aria contenente più di 120 μg/m3 per larga parte della giornata, possa condurre all’irritazione delle vie respiratorie e delle mucose, sino a provocare l’asma.

Proprio per questo motivo, tali dispositivi sono oggetto ormai da anni di una campagna tesa a mettere in rilievo la loro pericolosità.

Quindi, prima di scegliere un purificatore d’aria, accertatevi che l’apparecchio in questione non produca molta quantità di ozono, meglio ancora se non ne produce affatto.

5. Consumo Energetico di un Purificatore d’Aria


La domanda chiave, quando si è deciso di adottare un dispositivo di questo genere, è naturalmente la seguente: come scegliere un purificatore d’aria?

Se la scelta del sistema di filtrazione è fondamentale, vi sono altri fattori che devono essere presi in considerazione, prima di optare per l’uno o per l’altro modello.

Da un punto di vista economico, il primo da considerare è naturalmente quello relativo al consumo energetico. Sotto tale punto di vista, proprio le tecnologie di ultima generazione ne prevedono uno più elevato rispetto a quelle più datate.

La ionizzazione, i filtri UV e la combustione comportano un maggiore sforzo elettrico, che si alza ulteriormente quando due o più tecnologie vengono combinate. In questi casi il consumo può arrivare a oltrepassare la soglia dei 100 Watt e oltre, come accade nei dispositivi che sono stati costruiti al fine di trattare quantità notevoli di aria.

6. Portata e Ampiezza dell’Ambiente da Purificare


Altro criterio che occorre tenere in considerazione prima di scegliere un depuratore d’aria, è quello relativo alla portata d’aria, che deve essere rapportata alla misura degli ambienti in cui il purificatore dovrà andare ad operare.

Chi deve purificare un ambiente di piccole dimensioni, può anche limitarsi ad un purificatore portatile, eventualità del tutto improponibile per chi invece intende trattare ambienti che possono arrivare a svariate decine di metri quadri.

Nella nostra classifica ai migliori purificatori d’aria comunque, troverete i migliori modelli che abbiamo selezionato per voi, consigliandoli in base alla metratura degli ambienti da purificare e alla fascia di prezzo.

7. Funzioni indispensabili in un Purificatore d’Aria


Determinante nella scelta del proprio purificatore poi, può risultare il livello tecnologico, ovvero la presenza di funzioni in grado di implementarne le prestazioni.

Tra di esse occorre ricordare in particolare la modalità notturna, l’autospegnimentoregolazione della ventilazione e la deumidificazione. Vediamole un attimo nel dettaglio.

– Modalità notturna: questa funzione provvede a ridurre il funzionamento del purificatore nel corso delle ore notturne in modo da abbatterne la rumorosità.

– Auto-spegnimento: in genere questa funzione permette di programmarne lo spegnimento del purificatore attraverso un timer con un numero di ore preimpostato.

– Regolazione della Ventilazione: questa è una funzionalità che consente di solito di regolare l’intensità di regolazione della ventilazione. Può essere utile per gestirne meglio la rumorosità oltre che la potenza di purificazione.

– Deumidificazione: questa funzione permette invece un abbattimento dei livelli di umidità in modo da prevenire la formazione delle sempre più temibili muffe. Questa è comunque una funzione non sempre presente nei purificatori d’aria, quindi se avete la necessità di deumidificare l’ambiente della vostra casa, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra classifica sempre aggiornata con il miglior deumidificatore.

8. La Rumorosità (dB)


Infine non bisogna sottovalutare il livello di rumorosità del purificatore. Proprio il funzionamento del purificatore d’aria, che vede la turbina produrre un flusso d’aria più o meno intenso, è infatti destinato a produrre un certo rumore.

L’inquinamento acustico che ne può derivare, potrebbe provocare non poco fastidio nell’utente, soprattutto in ambienti abbastanza ristretti o durante le ore di lavoro, quando la concentrazione può risultare determinante ai fini di un maggior rendimento. In questo genere di occasioni diventa fondamentale riuscire a tenere sotto controllo la pressione sonora, ovvero il rumore prodotto.

A questo proposito occorre considerare come 50 decibel di pressione sonora equivalgano ad una conversazione tra persone. L’ideale sarebbe un contenimento di questo valore intorno ai 20 decibel, che può essere conseguito provvedendo a dotarsi di macchine a velocità variabile.

In pratica questi purificatori possono aumentare o diminuire la quantità di aria da trattare nel corso di un determinato lasso di tempo. Ne consegue che limitando la capacità espressa, si aumenterà la silenziosità del purificatore e viceversa.

9. L’importanza della Marca


Infine occorre segnalare l’importanza della marca. Occorre infatti ricordare come i cosiddetti brand, ovvero le aziende che vantano una reputazione ormai consolidata, debbano la stessa al conseguimento di standard qualitativi ormai consolidati, dovuti ad un controllo certosino in fase di produzione. In pratica i marchi più rilevanti fissano dei parametri molto elevati, sotto i quali il prodotto viene considerato difettoso e quindi non immesso in commercio.

Perché questa politica? Il motivo sta proprio nella constatazione che una reputazione inattaccabile costituisce una vera e propria rendita di posizione sul mercato, poiché induce il consumatore a preferire il prodotto di marca ad uno invece presentato da aziende meno conosciute.

Va anche sottolineato come le aziende più note siano in grado di garantire alla propria clientela una rete commerciale estremamente radicata a livello territoriale. Nel caso il prodotto si rivelasse difettoso o si presentasse un guasto, sarà perciò più semplice rapportarsi con il servizio di assistenza al fine di risolvere il problema o cambiare il pezzo che abbia manifestato problematiche.

10. Conviene Acquistare un Purificatore d’Aria?


Arrivati a questo punto, la domanda che ci si dovrebbe porre prima di scegliere un dispositivo di questo genere, è naturalmente la seguente: conviene acquistare un purificatore d’aria?
Per rispondere al quesito non resta quindi che valutare attentamente le proprie esigenze.

In conclusione, possiamo affermare che si dovrebbe procedere all’acquisto nel caso in cui all’interno del nucleo familiare, siano presenti persone afflitte da asma o altre patologie dell’apparato respiratorio o fumatori che rendano necessario abbattere i rischi derivanti dal fumo passivo oltre che lo sgradevole odore del fumo.

Anche la presenza di animali domestici dovrebbe indurre ad acquistare un purificatore d’aria, proprio per il rilascio di peli, microparticelle e allergeni che potrebbero provocare problemi di non poco conto a chi soffre di allergie.

A questo proposito, occorre anche ricordare come ad oggi non siano state prodotte prove certe sull’effettiva incidenza in positivo del purificatore sulle problematiche dell’apparato respiratorio. Una eventualità quindi ancora dibattuta, ma da tenere senz’altro nel debito conto prima di optare in un senso o nell’altro.

Altri Modelli di Purificatore d’Aria

Qui sotto trovi gli altri modelli di Purificatore d’Aria che abbiamo confrontato e che potrebbero interessarti. Se desideri vederli tutti, clicca sul seguente link: → Purificatore d’Aria | Modelli

Domande e Risposte | Sceltaideale.it

Ti Serve Aiuto?

Non sai ancora Quale Purificatore d’Aria scegliere? Se hai bisogno di aiuto, puoi registrarti al nostro servizio di Domande e Risposte, lo staff di ✓sceltaideale.it ti aiuterà a scegliere il modello più adatto per le tue esigenze.

↑ Torna Su

al Menù Iniziale

↑ Torna Su

alle Offerte di Oggi

Già visto i 3 modelli OGGI in Offerta?
x
Le Offerte del Giorno
Search
Generic filters
Exact matches only
Search
Generic filters
Exact matches only